Selvaggina on line
Selvagginaonline

marted 26 settembre 2017
Selvaggina On Line

Sezioni

Home
Mercato On Line
News
Articoli - Tecnica
Specie
Patologie
Come fare...
Appuntamenti
Pubblicit
Links
E-cards
Photo Gallery

 Aziende

Allevamenti
Faunistico-Venatorie
ATC

Attrezzature

Incubatrici
Mangimi
Integratori
Accessori

Tempo

Cartina d'italia
Satellite

Mailing List

la tua e-mail


Area Utenti

utente
password
non sei registrato?registrati gratis

 

Tecnica

L'EMBRIONE AVIARE

by

Dr Leland B. Hayes (trad. Dott. F. Mazzei)

In questo articolo viene descritto il processo di crescita di un pulcino di pollo domestico la cui incubazione dura 21 giorni. Ma i principi generali possono essere facilmente ricondotti a qualsiasi specie di fasianide. Ogni allevatore dovrebbe avere queste informazioni per capire il processo che ci permetter di avere una migliore percentuale di schiusa.
L'uovo, in tutta la sua complessit, ancora un mistero. E' una cellula riproduttiva altamente specializzata, un piccolo centro di vita. Lo sviluppo iniziale dell'embrione ha luogo nel blastoderma. L'albume circonda il tuorlo e protegge questa vita potenziale. E' una sostanza semi-solida elastica in grado di assorbire gli urti con un alto contenuto di acqua. L'albume e il tuorlo, insieme, sono in grado di sostenere lo sviluppo di un embrione in crescita per 3 settimane, nel caso del pulcino. L'intera massa circondata da 2 membrane e da un rivestimento esterno, il guscio. Il guscio garantisce lo scambio gassoso e la protezione dell'uovo. La gallina pu produrre uova senza accoppiamento. Tali uova sono commestibili, ma non sono fertili e se incubate non schiuderanno. In presenza del maschio fertile con l'accoppiamento la cellula riproduttiva maschile (sperma) si unisce con la cellula riproduttiva femminile (uovo) per formare una singola cellula che pu dare luogo all'embrione. Quando si rompe un uovo e si mette in un piatto si pu vedere un piccolo cerchietto sulla sommit del tuorlo. Questo il disco germinale, il vero uovo, o uovo femminile. Al momento della deposizione difficile sapere se fertile o meno. L'uovo, nella gallina matura, viene formato in un sistema riproduttivo composta da un ovaio e da un ovidotto. La maggior parte delle femmine hanno 2 ovaie funzionali, ma i polli e molti altri uccelli ne hanno uno solo (e un ovidotto). Nel primi stadi dello sviluppo embrionale, ciascun pulcino femmina ha 2 ovaie; ma solo quella di sinistra si sviluppa in un organo funzionale. In alcuni uccelli, come le aquile, si sviluppa soltanto l'ovaia e l'ovidotto destri. Un ovaia matura assomiglia ad una pila di grappoli. Pu contenere fino a 4000 piccole uova che possono diventare tuorli. Ciascuno attaccato alla ovaia con una sacco membranoso sottile o follicolo con una fitta rete di vasi sanguigni. L'ovidotto un tubo a spirale collocato nella parte sinistra della cavit addominale. In questo tubo si formano tutte le parti dell'uovo eccetto il tuorlo. E' diviso in 5 regioni distinte: (1) infundibolo, (2) magnum (3) istmo, (4) utero e (5) vagina. Ogni maschio ha due organi riproduttivi chiamati testicoli, collocati dentro il corpo. I testicoli producono le cellule spermatiche che sono complementari alle cellule uovo della gallina. Ciascuna cellula spermatica ha una coda che gli permette di muoversi in avanti. Lo sperma viene convogliato nella cloaca attraverso il vaso deferente, un tubo tra i testicoli e la cloaca. Dopo l'accoppiamento lo sperma viaggia attraverso l'ovidotto della femmina e si concentra presso l'infundibolo.

Il tuorlo viene formato nel sacco follicolare attraverso la deposizione di strati successivi di materiale. Il 99% del tuorlo viene formato 7-9 giorni prima della deposizione. Il disco germinale del tuorlo nella prima fase contiene la singola cellula uovo che dopo la fecondazione si sviluppa nel pulcino. Il disco germinale rimane sulla superficie del tuorlo durante la sua formazione. Quando il tuorlo matura, il sacco follicolare si rompe o si divide lungo una linea con pochi vasi sanguigni. Questa linea chiamata stigma. Qualora alcuni vasi sanguigni attraversino lo stigma, qualche goccia di sangue pu depositarsi sul tuorlo appena viene rilasciato dal follicolo. Questo causa la maggior parte delle macchie di sangue nelle uova. Dopo che il tuorlo stato rilasciato dal follicolo, questo mantenuto attivo dal sacco vitellino che lo circonda. Il rilascio del tuorlo dall'ovario si chiama ovulazione. Dopo il suo rilascio dal follicolo il tuorlo entra nella cavit addominale della gallina. L'infundibolo circonda rapidamente il tuorlo con le sottili labbra. Se, per qualche ragione, l'infundibolo fallisce questa operazione, il corpo riassorbir il tuorlo. Dopo che il tuorlo viene "catturato" dall'infundibolo, segue immediatamente la fecondazione dell'uovo. Le cellule spermatiche del maschio sono conservate in ghiandole collocate nell'infundibolo, e vengono rilasciate quando il tuorlo vi passa dentro. Una cellula spermatica deve penetrare nella sottile membrana vitellina e raggiungere la cellula femminile per completare la fecondazione. La membrana vitellina si ispessisce dopo che si forma il resto dell'uovo. Il tuorlo entra rapidamente nel magnum dove si aggiunge la porzione densa dell'albume. L'albume ha la funzione di sostanza assorbi-urti e nutre l'embrione in sviluppo. La forma dell'uovo determinata in questa sezione. Il magnum diviso dall'istmo da un anello stretto, trasparente privo di ghiandole. L'istmo pi stretto in diametro del magnum. E' qui che si formano le due membrane del guscio. Le membrane del guscio contengono il tuorlo e la parte densa dell'albume mentre il resto dell'albume viene aggiunto nell'utero. Il guscio viene aggiunto nell'utero o nella porzione ghiandolare dell'ovidotto. Il guscio composto principalmente da carbonato di calcio. Ci vogliono circa 20 ore per completare la formazione del guscio. Se la femmina depone uova brune o pigmentate il pigmento viene aggiunto nell'ultima ora della formazione del guscio. Le calaze, le due strutture che mantengono il tuorlo nel centro dell'uovo, fanno la loro comparsa nell'utero. Le calaze hanno anche la funzione di asse attorno al quale il tuorlo pu ruotare e mantenere il disco germinale sempre nella parte superiore dell'uovo. Nell'ultima porzione dell'ovidotto, la vagina, viene applicato sul guscio un sottile rivestimento chiamato "bloom" che protegge l'uovo evitando che polvere e batteri nocivi penetrino nell'uovo attraverso I pori. Appena un uovo viene deposto, esso riempe il guscio. Durante il raffreddamento la porzione apicale dell'uovo si contrae e forma una sacca d'aria tra le due membrane del guscio. Un uovo di qualit ha una sacca d'aria limitata, cio stato raccolto subito dopo essere stato deposto ed stato propriamente conservato. La sacca d'aria collocata di solito nella estremit pi larga dell'uovo dove il guscio pi poroso e l'aria pu entrare pi facilmente. Il pulcino becca e respira attraverso la sua cella d'aria prima di uscire dal guscio.

top


 

 Articoli - Tecnica


Dr. Jim ClaryManzano Valley Pheasantry

I FAGIANOTTI - LE PRIME CURE


Dr. Marco Fontanelli Medico Veterinario

RACCOLTA, CONSERVAZIONE E DISINFEZIONE DELLE UOVA DI FAGIANA

 News


Dott. Maurizio Arduin

E' online il nuovo sito sulla biodiversit


Indagini popolazione di lepri della Provincia di Grosseto

Monitoraggio sanitario e valutazione dei parametri ecologici

 Patologie


Da Dr. Tom W. Smith

MALATTIE VIRALI - DIFTERO-VAIOLO AVIARE


Da A Manual of POULTRY DISEASES

PRINCIPI DI PATOLOGIA AVIARE
    footer
_____________
- Soluzioni per l'e-business. All rights reserved.
L'utilizzo di qualsiasi tipo di materiale presente su selvagginaonline.it 蠣onsentito solo previa autorizzazione scritta da parte della redazione.

Michael Kors Borse Hermes Borse Fendi Borse Balenciaga Borse nike free run Michael Kors Väskor Louis Vuitton Väskor balenciaga borse gucci scarpe ルイヴィトン バッグ モンクレール ダウン ミュウミュウ バッグ グッチ バッグ グッチ 財布 プラダ バッグ マイケルコース バッグ Michael Kors Schweiz